Spano dating best dating site chicago

Noi abbiamo colpito i primi che, indubbiamente, rappresentano l'aspetto più vistoso della malvivenza siciliana, ma non il più pericoloso.Il vero colpo mortale alla mafia lo daremo quando ci sarà consentito di rastrellare non soltanto tra i fichi d'india, ma negli ambulacri delle prefetture, delle questure, dei grandi palazzi padronali e, perché no, di qualche ministero.Mussolini, che era appena rientrato da una visita ufficiale in Sicilia (a Palermo e Trapani), dispose l'invio in Sicilia di Mori e poi anche del giudice Luigi Giampietro come procuratore generale.Mori fu nominato prefetto di Trapani, dove arrivò il 2 giugno 1924 e dove rimase fino al 12 ottobre 1925.Con numerosi uomini dei Carabinieri e della Polizia fece rastrellare il paese casa per casa, arrestando banditi, mafiosi e latitanti vari.

Per la sua fama di uomo energico, non in contatto con la mafia locale e conoscitore della Sicilia, fu richiamato in servizio il 28 maggio 1924 dal ministro dell'Interno Federzoni.Il regista Pasquale Squitieri nel 1977 girò un film, Il prefetto di ferro, dedicato all'attività di contrasto al fenomeno mafioso durante il suo periodo di attività in Sicilia. Studiò presso l'Accademia Militare di Torino e fu trasferito nel 1895 a Taranto come tenente d'artiglieria, dove conobbe una ragazza, Angelina Salvi, che successivamente sposò, dimettendosi dal Regio Esercito.Entrò quindi nel 1898 nel Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, operando prima a Ravenna nella polizia politica, poi, dal 1903, a Castelvetrano, in provincia di Trapani e dal 1907 a Trapani.A Castelvetrano, nel trapanese, il "delegato" Mori cominciò subito ad agire energicamente, usando quegli stessi metodi decisi, inflessibili e poco ortodossi che riprenderà – con un'autorità e una libertà di azione incomparabilmente superiori – molti anni dopo in tutta la Sicilia. In quegli anni compì numerosi arresti e sfuggì a vari attentati.Scrisse il Procuratore Generale di Palermo: Dopo 11 anni nel trapanese Mori fu trasferito a Firenze nel gennaio del 1915, con la carica di vice questore.

Intanto si iscrisse al Partito nazionale fascista il 21 febbraio 1926.

Please or register to post comments
If spammers comment on your content, only you can see and manage such comments Delete all
Cesare Primo Mori Pavia, 22 dicembre 1871 – Udine, 5 luglio 1942 è stato un prefetto e politico italiano. Senatore del Regno d'Italia, è passato alla storia col soprannome di Prefetto di ferro. 
05-Jan-2019 13:17
Reply
Paul Dooley, Actor Breaking Away. Dooley was a keen cartoonist as a youth and drew a strip for a local paper in Parkersburg, West Virginia. He joined the Navy before discovering acting while at college. 
05-Jan-2019 13:22
Reply

Spano dating introduction

Spano dating

Recent posts

05-Jan-2019 20:35
06-Jan-2019 02:13
06-Jan-2019 15:16
06-Jan-2019 22:00